In occasione di uno dei viaggi in Etiopia ho conosciuto l’artista Giuliana Silvestrini ed ho subito capito che quel viaggio le aveva trasmesso emozione, fascino e mistero: sensazioni che quel territorio unico nel suo genere è capace di regalare a chi lo osserva profondamente. Fascino e mistero perché è in quella parte del mondo che è partito il cammino dell’uomo. Orme leggere e timide all’inizio ma poi sempre più forti e decise, proiettate nel futuro …che non conosciamo ma che certamente sarà foriero di continue trasformazioni . Tutto questo Giuliana Silvestrini lo ha espresso con le sue pregevoli opere che portano il visitatore a viaggiare nel suo immaginario.

A questa esposizione si affianca il mio video “Fluxus, dove tutto è cominciato”. Un racconto per immagini delle origini, del passato, del presente con l’incognita del futuro!

Monterotondo, Grafica Campioli Galleria d’arte & cultura
15/25 luglio 2021

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA SCARICA LA CARTELLA STAMPA CON BIOGRAFIE E OPERE LEGGI L'ARTICOLO DEDICATO ALLA MOSTRA su politicamentecorretto.com “Fluxus”, mostra tra pittura, immagini, musica e letture
error: Content is protected !!