Curiosità

Valle dell’Omo – Etiopia

Piatto labiale del popolo Mursi chiamato “Debbi”


Quello dei Mursi è uno dei popoli più caratteristici della valle del fiume Omo e si stima sia costituito da circa 10.000 individui.
La maggior parte delle donne porta il “debbi”, il piatto labiale, che può raggiungere 16 cm di diametro. Questo è di 12 cm.
La teoria più diffusa vuole che l’uso del piattello derivi dal tentativo di rendere le donne poco attraenti agli occhi dei mercanti di schiavi…altri ritengono si tratti di una sorta di iniziazione sociale oltre ad essere un preciso simbolo di identità tribale.
da: Etiopia Emozioni di Viaggio – Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato pagg. 257-261

ETIOPIA: Dancalia, Piano del Sale

“Amolié”


“Amolié” parallelepipedo di sale, escavato in Dancalia, ad Assalè, nel Piano del Sale. L’attività di raccolta del sale in Dancalia risale a tempi antichi. Ne abbiamo una prima testimonianza già negli scritti di Cosma Indicopleuste, un mercante siriano del VI secolo d.c. . Più recentemente ne parlarono i Gesuiti portoghesi, missionari in Etiopia, durante il 1600 ed in particolare Manoel d’Almeida. Nei secoli ha avuto funzione di moneta.
Carichi di sale così confezionati vengono trasportati a dorso di cammello dal Piano del Sale, a -125mt sul livello del mare, all’acrocoro etiopico, ad un’altitudine di oltre 2000 metri.

Cambogia e Cina

Pipe da oppio


Le pipe da oppio sono fatte con materiale diverso: metallo, bambù, avorio.
In questo caso la prima è in canna di bambù con parti in giada e argento, la seconda di bronzo, decorata a mano.

Cina


Particolare di una statua cinese in avorio del 1950 raffigurante un pescatore .

Namibia

Uovo di struzzo


L’uovo di struzzo è usato dai boscimani come borraccia. Questo è stato dipinto dai boscimani di Nhoma.